SOUNDAY TIMES


Pubblicazione sul mondo del sound design
Non c'è mai fine. Ci sono sempre dei suoni nuovi da immaginare, nuovi sentimenti da sperimentare...

John Coltrane

Cubase4

audio-midi sequencer

img

Il blasonato studio virtuale della Steinberg ha dismesso il suffisso SX ed è salito alla versione 4 e Apogeo pubblica la Guida completa a Cubase 4 scritta da Pier Calderan, esperto del settore, autore e redattore di alcune delle più importanti riviste sull’audio digitale, nonché creatore della prima rivista gratuita on line AudioVideo&Music, i cui numeri sono scaricabili sul sito dell’autore.

La guida si apre, dopo le presentazioni degli autori, con la descrizione del software, dalle sue più elementari operazioni sino ad addentrarsi, col susseguirsi dei capitoli, nelle funzionalità più avanzate.

Quasi nullo purtroppo lo spazio dedicato ai VST Instruments, tanto più che con questa nuova versione vengono aggiunti 4 nuovi strumenti virtuali e diversi effetti con tecnologia VST3, che ha il pregio tra gli altri di processare il segnale solo in presenza di suono effettivo, andando in questo modo a risparmiare preziose risorse di sistema.

L’utente inesperto troverà comunque tutto quello che occorre sapere per iniziare a lavorare da subito con questo potente strumento, mentre i vecchi utilizzatori del popolare software della Steinberg troveranno più interessanti i capitoli dedicati alle nuove funzionalità introdotte dalla versione 4.

I capitoli 12 e 13 sono dedicati rispettivamente a Sound Frame per la gestione dei preset per tracce e plugins VST3, e a Media Bay, browser che consente di sfogliare le cartelle del proprio hard disk per trovare files specifici e filtrare i risultati della ricerca.

Il capitolo 22 è dedicato alle nuove funzioni di configurazione della Control Room che rendono lo studio virtuale di Cubase ancora più vicino alle console professionali.

Pier Calderan è coadiuvato in questa guida da Patrick Djivas, storico bassista della PFM che, nell’ultimo capitolo, presenta la realizzazione passo-passo di un suo brano realizzato con Cubase 4, attraverso il quale il lettore-utente ha la possibilità immediata di cimentarsi con le nozioni apprese.

Articoli correlati: